giovedì 9 ottobre 2008

Da stamani...

Allora, tanto per cominciare vorrei precisare che stamani mi sono svegliata alle 5.20, il che è notevole, dato che fosse per me mi sarei svegliata a mezzogiorno oggi... Comunque, alle 5.50 ero già per strada, camminavo per andare alla fermata dell'autobus che mi avrebbe portata alla stazione. Che diaccio la mattina a quell'ora, non ve lo immaginate! Il treno per fortuna è stato puntuale, e dopo aver passato altri 15 minuti buoni in metro sono arrivata all'università. Vi dico solo che c'erano ancora le stelle in cielo quando sono entrata...
Comunque, il bello dello svegliarsi cosi' presto è che puoi pappare croissant appena sfornati, ancora calduccini all'interno per la modica cifra di 1€. Ho fatto una gran cavolata pero' prendendo un caffè corto a base di vero espresso al distributore automatico. Uno schifo! Mai più! Dopo la lezione di società, letteratura e cultura al medio evo (dalle 8 alle 10... non vi dico le catene di sbadigli che facevano il tour della classe!) a base di Graal stamani, sono andata a fare due passi, dato che il cyber dove sono ora apre sempre con almeno mezzora di ritardo. Cammina camina ho deciso di cercare McDonald, ma indovinate un po' cos'ho trovato! ... Starbucks!!! A appena cento metri da scuola! Questa si' che è una scoperta gente. Una bella Mocha (caffè espresso, latte al cioccolato e panna montata) mi ha notevolmente rimontato il morale ;)
Ora son qui, al cyber, che aspetto le 17 per poter andare alla lezione di italiano. Si' gente, sette ore di buca tra una lezione e l'altra, senza nemmeno avere la possibilità di tornare a casa a riposarmi o a farmi un quartin di cavoli mia... Comunque sia, se ne avro' voglia, durante questa lunga e interminabile attesa forse andro' a cercare una banca per aprire un conto, che, se non lo sapete, qui in Francia senza un conto francese, non si compiccia un bel niente.
Ma vabbuo'... veniamo a considerazioi più divaganti. Ieri sera mi sono comprata una bella pizza Buitoni surgelata e me la sono riscaldata tranquillamente. Che sapete perchè? Perchè la sera prima la grande bastarda ha allegramente deciso che lei non aveva fame e che quindi io e sua figlia di sette anni dovevamo andare a letto alle otto di sera. Senza cena. E senza poter guardare la tv. Io ormai sono cosi' incazzosa che nemmeno le rispondo più, senno' poi succede na caciara e mi sbatte davvero fuori casa... Comunque, grazie alla pizza surgelata di ieri sera gliel'ho tirato in c**o... Tiè!
Ho pero' fatto un passo falso ieri sera... Mi sono scolata un litro e mezzo di coca cola prima di andare a letto. Risultato: non riuscivo ad addormentarmi, o tantomeno a stare ferma nel letto. Conseguenza: ho fatto la lista di coloro che riceveranno una copia omaggio del racconto che ho scritto con Thirrin.
Prima tra tutti: la mia professoressa di italiano delle medie (se nel frattempo non è morta e se riesco a ritrovare l'indirizzo). In prima media mi disse che parlavo "come una barrocciaia che scendeva dai monti per portare l'acqua" (citazione esatta), poi in terza media mi disse che si era ricreduta, e mi consiglio' pure di scegliere il tema libero per l'esame perchè "in quello sei più brava". Diciamo che queste poche parole furono il primo incoraggiamento che ricevetti per scrivere.
Secondo: il mio professore di italiano a Dakar. Mi sta simpatico quell'uomo, quindi gliene mando volentieri una copia ;)
Lo zio "Pappa": zio di mio padre, è l'unico che mi sta simpatico e che quando sono in Italia mi tlefona per sapere come sto. Quindi, tanto per ringraziarlo, una copia se la merita :)
Segue poi una lunga lista di biblioteche e librerie dove proporre a conoscenze (nevvero Simona???) magari di ordinare un paio di copie e venderle... Tanto per non limitarci a Toscana e Sicilia, insomma!
Passando ancora ad altro, il 30 ottobre avrei dovuto prendere l'aereo e tornarmene in patria per le vacanze dei morti. Ma, e dico bene ma, devo consegnare una relazione sui proverbi nel libro che abbiamo appena letto per il corso di stamani, e quindi dovro' rimandare di un giorno o due... Che biglie...
Cos'altro...sapevate che le università francesi (o almeno cosi' fanno a Paris III) i manuali sono distribuiti dall'università a ogni semestre e sono totalmente gratuiti? E' vero che sono fotocopie di pagine di libri antichi (per esempio per il corso di storia del libro), o pagine con innumerevoli esercizi (come per linguistica), ma sono gratis e pesano poco!
Giusto un'ultima cosa... Questa cosa dei libri mi piace parecchio... Starei pensando di cercare lavoro nel mondo dell'editoria... Ma è solo un pensiero di prima mattina...

5 commenti:

Thirrin ha detto...

ti ho già detto su msn cosa intendo fare con te (ovvero ucciderti, resuscitarti e poi ucciderti di nuovo)... non devi spargere copie omaggio, devi lasciare che le comprino, semmai tu dai il sito... è_é sennò che guadagniamo???????

comunque, tranquilla tesora, tanto trovi presto casa e li mandi a quale paese, questi poveri pazzi ;)
e smettila di parlare di tutti questi caffé e cappuccini, che mi viene una fame... XD

viola89 ha detto...

thirrin: è una tecnica ti marketing!! la mia professoressa non lo verrebbe mai a sapere che lo pubblicano, e di conseguenza se glielo spedisco e le piace poi magari lo consiglia a qualcuno! il professore a dakar, invece, bah... le spedizioni non ci arrivano li' XD
comunque, come ti ho già detto su msn, non sei per niente diplomatica :P

imp.bianco ha detto...

E quanto costerebbe questo prezioso volume? :P Dai che forse ve lo compro... forse... comunque cara... Viola io te lo detto... Mad Dog può venire ad aiutarti contro la tiranna!

X-Bye

Valberici ha detto...

Oltre alla banca cerca anche un alloggetto...non si sa mai che ne trovi uno ;)

viola89 ha detto...

imp: caro imp, per te, e solo per te, io e thirrin ti venderemo il volume alla modica cifra di 200€. comunque credo di aver trovato la soluzione con la tiranna: esco di casa alle 6 di mattina e rientro alle otto di sera!!!

val: eh ma le due cose sono ben annodate... fidati ;)

 

Copyright © 2010

Violite Acuta
| Blogger Templates by Splashy Templates | Free PSD Design by Amuki