mercoledì 22 ottobre 2008

Sto per scoppiare

Sono sull'orlo di una crisi di nervi, mi ritrovo a dover trovare casa antreo il 31 ottobre, non so a chi chiedere di aiutarmi con le valige, non so dove andare, non ci capisco più nulla, per di più per domani dovrei rendere un compito ma non l'ho fatto perchè serve un dizionario del francese antico che io ovviamente non ho, quindi mi sa che saltero' la lezione e basta. Domani passero' tutta la giornata in biblioteca a lavorare su un lavoro che devo rpesentare giovedi' prossimo in classe, per di più dovrei anche trovare il tempo di respirare...
Ora sto cercando casa, in mezzora ho inviato almeno 12 mail. Ecceccacchio qualcuno mi risponderà prima o poi!!!
ADDENDUM: allora, a lezione stamani non ci sono andata... La biblioteca è chiusa per una qualche manifestazione... Quindi mi sono buttata anima e corpo nella ricerca di casa e... Domani devo andare a visitare un appartamento, una ragazza italiana cerca una coinquilina. Incrociate le dita per me domani a partire dalle 10:30!!!

9 commenti:

Valberici ha detto...

Spero che qualcuno ti risponda.
Se propio va male potresti optare per un hotel economico.
E per le valigie se proprio non trovi nessuno potresti chiamare un taxi e dare un extra all' autista.

Comunque mantieni i nervi saldi e cerca di non disperare troppo, per il momento non sta accadenddo nulla di irreparabile ;)

imp.bianco ha detto...

Quoto Val... e prima di svenire per la stanchezza... ti mando un abbraccio forte forte :P

X-Bye

Lukas F ha detto...

ah non lo chiedere a me... che a cercar casa sono sempre stato negato. infatti alla fine sono ritornato lì dove ero partito.
ad ogni modo, io rifarei pace con la signora, padrona di casa attuale. sempre meglio andarsene dopo aver trovato una sistemazione che essere letteralmente buttati fuori. Che ne dici delle bacheche? non ne avete alla PAris III? con gli annunci delle camere etc? Non c'è nella tua università un servizio che ti trova la casa? Secondo me l'alloggio è un tema cardine, e se un'università è seria dovrebbe essere Lei a dartelo. Beh, la mia non era molto seria da questo punto di vista. Ma ora è peggio, laddove pagavi 400.000 lire ora ti staccano 500 Euro.
Auguri, spero che a Parigi faccia caldo (nel caso ti toccasse di dormire all'addiaccio)

L

viola89 ha detto...

val: forse in tre o quattro giorni da sola ce la faccio a portare via tutte le valige... ma salterei parecchie lezioni... maremma che palle... comunque per prendere il taxi dipende da dove devo andare, senno' spendo davvero un botto...

imp: grazie caro per l'abbraccio ^^

lukas f: il problema è che a parigi ci sono un'infinità di studenti nella mia situazione, ma ben pochi alloggi disponibili. Tutto esaurito nelle residenze universitarie fin da maggio, gli affitti sono stellari e raramente si riesce ad ottenre un appuntamento per visitare l'alloggio... è un po' un'odissea, e ognuno fa da sé...

Lukas F ha detto...

sì, beh è vero le grandi città sono sempre una gran fregatura. All'inizio ti senti di aver fatto una scelta molto originale, poi t'accorgi che un milione di persone ha avuto la tua stessa idea.

viola89 ha detto...

lukas f: mah... io poi cosi' tanto originale non lo sono mai stata XD

L'Orange Givrée ha detto...

Hey bella,

in bocca al lupo per domani.

Ho trovato qualche annuncio sul sito degli italians, te lo invio privato via mail.

Facci sapere!

viola89 ha detto...

orange: ciao! l'ho appena letta e: ho inviato 2 mail e non appena avro' ricaricato il cellulare faro' pure una chiamata ;)
grazie milla!!! ^^

Violetta ha detto...

Auguri per tutto e tieni duro!
Che la forza (delle Viole) sia con te!

vedrai che tutto si sistemerà... E potrai ricominciare a respirare ;-) (della serie: non può piovere per sempre)

 

Copyright © 2010

Violite Acuta
| Blogger Templates by Splashy Templates | Free PSD Design by Amuki