giovedì 5 marzo 2009

A proposito di ispirazione

Ormai è da circa sei mesi che non scrivo nel vero e proprio senso della parola... Mi metto davanti a un computer, poso le mani sulla tastiera e non riesco a mettere una parola dietro l'altra per scrivere qualcosa di leggibile, che mi soddisfi minimamente. Questa enorme mancanza di ispirazione non so proprio a cosa sia dovuta. Di certo non allo studio, dato che mi ricordo che io e Virginia abbiamo scritto "Eleni" in pieno periodo di esami di maturità; la cosa non è dovuta nemmeno al trasloco, dato che ho cominciato a scrivere proprio quando mi trasferii a Dakar... Non è dovuto alla mancanza di musica ispiratrice, che anzi, abbonda. Non è dovuto alla mancanza di idee, che ci sono, anche se non sono a centinaia.
Ci rimugino di continuo, ma non ne vengo a capo. Cos'è che mi blocca da mesi? Forse ho solo bisogno di una musa ispiratrice...

Shakespeare - Sonetto XXXVIII

Perché cercare ispirazione al canto
se tu respiri, che doni al poeta
la materia di te, fin troppo vanto
perché una carta grama la ripeta?
Merito a te, se trovi ai miei rimari
parlari degni della tua lettura;
che muto puo' tacerti, cui appari
chiarità stessa d'ogni trovatura?
Decima musa, rara dieci volte
più delle nove note a' trovatori,
per colui che t'invoca fa' risolte
le cifre eterne degli eterni allori.
Esile musa mia, piaci ai moderni:
mia pena e lode tua, questi quaderni.

4 commenti:

Valberici ha detto...

E' tutta colpa della dieta :P

viola89 ha detto...

val: macché... sono a dieta da anni... anche se a intermittenza XD

Thirrin ha detto...

è tutta colpa del fatto che non stiamo più tutte le notti insieme su msn.. Io si che ti ispirerei per bene, ammettilo tesorona ;)

un bacione, ci sentiamo presto. ti vo be :)

viola89 ha detto...

thir: si... effettivamente qualcosa mancava all'appello!!!!! XD
tvb anch'io tesorona mia!!! :*

 

Copyright © 2010

Violite Acuta
| Blogger Templates by Splashy Templates | Free PSD Design by Amuki